Visita al Casino Massimo Giustiniani, un gioiello dell’Ottocento

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 19/03/2017
10:15 - 12:00

Luogo
Casino Massimo Giustiniani

Categorie


Appuntamento: Domenica 19 marzo davanti all’ingresso del Casino (via Matteo Boiardo 16)
Orario: 10:15 (termine visita alle ore 12:00)
Costo della visita: 9€ (comprensivi del biglietto d’ingresso) Quota associativa (iscrizione valida per tutto il 2017) : 6€ Costo speciale per famiglie: gli UNDER 18 pagano solo 3€ (comprensivo di quota associativa annuale e biglietto di ingresso!!!)
Invalidi: 10€ (comprensivi della quota associativa e della visita guidata)
Cuffie: obbligatorie oltre le 15 prenotazioni (2€ a persona)

Il Casino Massimo Giustiniani è un luogo eccezionale e poco conosciuto al Laterano, in perfetto stile#romanascosta . Un gioiello dell’arte dell’Ottocento, pagina del Grand Tour di “seconda generazione” ed un omaggio alla grande letteratura italiana. L’edificio fu realizzato nei primi del ‘600 all’interno di Villa Giustiniani (poi Massimo Lancellotti), ormai scomparsa in seguito alla edificazione dello stesso parco. Per l’occasione sarà possibile visitare il Casino, tipico esempio del gusto tardo manierista, che rappresenta la più importante testimonianza dell’attività artistica a Roma, nell’800, dei Nazareni (pittori germanici che si ispiravano alla pittura italiana del primo Rinascimento). L’edificio presenta i prospetti arricchiti da sculture antiche e decorazioni in stucco raffiguranti le aquile dei Giustiniani e le colombe dei Pamphilj. Gli ambienti interni sono invece affrescati con scene tratte dai maggiori poemi della letteratura italiana: dall’Orlando Furioso dell’Ariosto; dalla Gerusalemme Liberata del Tasso; dall’Inferno, dal Purgatorio e dal Paradiso di Dante. Dal 1948 l’edificio è sede della delegazione dei Francescani di Terra Santa.

Author: Redazione Nèa Polis

Potete contattarci alla mail redazione@neapolisroma.it

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *