FOREVER FRIENDS al Teatro Cyrano di Roma dal 23 al 26 novembre.

In scena al Teatro Cyrano di Roma, dal 23 al 26 novembre, “FOREVER FRIENDS” regia di Alessandro Prete con Federica Ambrogio, Cristina Del Grosso, Daniela De Bartolomeis, Michela Ronci e Vita Pugliese.
Alessandro Prete, attore e regista che ha già regalato al teatro spettacoli come “L’Ultima Notte” e “Il Sogno di una vita”; Valentina Coccia che ha scritto lo spettacolo è una blogger che ha saputo trasformare i suoi racconti in questo particolare adattamento teatrale.

LA TRAMA

Forever Friends racconta la storia di cinque giovani ragazze che hanno bisogno di una pausa dalla vita di tutti i giorni. Ad arrivare nella casa parigina di Lucia, sono Didi, Chicca, Cecia e Titti. I programmi di andare a vedere l’Opera e poi di dedicarsi una cena da favola saltano tutti e le giovani amiche si ritrovano così a trascorrere una serata tra confessioni, risate, sogni, incomprensioni, litigi e grandi verità. È così che la storia va avanti, tra up and down continui e “montagne russe” di emozioni, fino ad arrivare al finale, dove le maschere di tutte cadranno, e finalmente le scopriremo semplicemente per quelle che sono.

IL SUCCESSO DELLE PRECEDENTI RAPPRESENTAZIONI

L’opera era già stata portata in scena a marzo al teatro Porta Portese di Roma e al Teatro Vittorio Veneto di Colleferro riscuotendo un grande successo da parte del pubblico.

Tutte giovanissime e di grande talento, le attrici, mettono in scena uno spettacolo che sa emozionare e far sorridere ma anche riflettere.

IL TEATRO

Il Teatro Cyrano si trova a Roma in Via di Santa Maria Mediatrice, 22 a poca distanza della Città del Vaticano tra Via Gregorio VII e Via Anastasio II.

IL REGISTA

Alessandro Prete, figlio del noto attore Giancarlo Prete, muove i primi passi nel mondo dello spettacolo sin da bambino, partecipando a numerosi film e collaborando con vari registi fra i quali Enzo G. Castellari ed Umberto Lenzi. Dopo aver conseguito il diploma, frequenta il Centro sperimentale di cinematografia a Roma, per poi trasferirsi l’anno successivo negli Stati Uniti con l’obiettivo di ampliare i suoi studi. Durante la sua permanenza in America studia con Stella Adler. Questo incontro artistico getterà le basi del suo metodo di lavoro da insegnante. Tornato a Roma, continua la sua formazione artistica collaborando con -fra gli altri- Beatrice Bracco e Francesca de Sapio. Nel 2001 inizia la sua attività di insegnante presso l’Accademia Corrado Pani a Roma. Dal 2009 fonda il suo Laboratorio Permanente, nel quale esercita tuttora il ruolo di acting coach.

La carriera da regista, iniziata nel 2002, cresce gradualmente partendo da piccoli teatri comunali sino a vedere il proprio apice nel 2013, anno in cui firma la regia di diversi spettacoli al Teatro Eliseo, fra i quali Frida Kahlo ed Edgar Allan Poe.

L’AUTRICE

Valentina Coccia è laureata in Scienze Politiche e ha lavorato per 7 anni nel marketing del Lusso di Procter & Gamble a cui sono seguite l’attestato di Consulente di Stile e esperienze di giornalismo, comunicazione ed eventi.
Nel 2011 decide di lasciare il posto fisso per una Missione. Salvare il Mondo. Con la Bellezza. Quella vera.
Nasce così ‘Beauty Will Save The Wolrd’ (BWSTW) e la sua rivoluzione della Bellezza 2.0.
Il metodo BWSTW ha messo a punto i ‘Seminari di Consapevolezza Estetica’ che regalano alle donne gli strumenti per riconoscersi e valorizzarsi in totale autenticità e armonia con se stesse e con gli altri. Sopratutto in quei momenti di passaggio e trasformazione, dell’identità e della femminilità, come nel caso della detenzione, della violenza domestica o della malattia.

I BIGLIETTI

E’ possibile acquistare i biglietti dello spettacolo sul circuito: https://www.ciaotickets.com/

I prezzi variano dai 7 ai 22 euro.

Fabio Pompei

Author: Fabio Pompei

Nato e cresciuto a Roma, laureato in Ingegneria Informatica ha poi proseguito gli studi con il dottorato di ricerca in Ingegneria Elettronica presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” dove si occupa di programmi europei di ricerca sulle Smart City. Nel 2011 a Lecce ha ricevuto il premio “Fibonacci” ed è stato nominato “Informatico dell’Anno”. Attualmente Quadro in una nota azienda di telecomunicazioni dove ha seguito anche attività internazionali (Spagna e sud-america). Professore in un ateneo romano è titolare delle cattedre di: “Sistemi e Tecnologie Web” e di “Calcolatori e Sistemi Operativi” – corso di laurea in Ingegneria Informatica. Appassionato della città di Roma, di cultura e di politica.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *