Intervista a Gianluca Arrighi: chi è lo scrittore noir che sta facendo impazzire l’Italia?

neaPOLIS ti accompagna alla scoperta dei segreti di Roma,organizzando visite guidate per il Progetto Roma Nascosta (clicca qui per info e prenotazioni).

Gianluca Arrighi nasce a Roma. E’ un noto avvocato penalista e autore di diversi romanzi noir.

Crimina Romana (2009), Vincolo di sangue (2012), L’inganno della memoria (2014), rimasto per quasi tre anni ai primi posti nella classifica IBS dei Bestseller , un  grande successo.

Ad aprile uscirà il nuovo romanzo: “Il confine dell’ombra.”

Arrighi è considerato uno dei più importanti scrittori italiani di thriller. Nei suoi libri racconta il  male e il crimine attraverso una scrittura diretta e chiara, tenendo in suspence il lettore.

Come si presenterebbe ai suoi lettori con un verbo e un aggettivo? Perché dovrebbero leggere una sua storia?

Il verbo sicuramente è scrivere; per quanto riguarda l’aggettivo, onde evitare epiteti autocelebrativi, direi gaudente.

Perché dovrebbero leggere una mia storia? Direi per trascorrere qualche ora di sano e adrenalinico intrattenimento.

Quando nasce il suo desiderio di scrivere?

Nasce quando ho iniziato ad appassionarmi alle storie di suspence e quindi dalle mie letture giovanili, che spaziavano da Edgar Allan Poe a Raymond Chandler, da Stephen King a Dashiell Hammett.

Le sue storie raccontano il crimine, come nascono questi personaggi? Perché sempre ambientati a Roma?

Mi sono sempre occupato di processi penali e posso affermare come la realtà criminale superi la più fervida fantasia. E’ quella la mia fonte di ispirazione ed è lì che nascono i miei personaggi.

Roma è la città dove sono nato e dove ho sempre vissuto. E’ una metropoli maestosa, piena di fascino, di atmosfere e di mistero. Con i suoi vicoli, le sue chiese, le sue basiliche e i suoi palazzi storici credo sia davvero la città ideale per l’ambientazione di un romanzo noir.

Ne “L’inganno della memoria” incontriamo Elia Preziosi, magistrato che ha lasciato l’attività forense, personaggio che ha conquistato i suoi lettori, nel nuovo romanzo ci sarà ancora lui?

Sì, nel nuovo romanzo ci sarà ancora Elia Preziosi, che dovrà affiancare in una torbida indagine l’UACV, Unità di Analisi del Crimine Violento, ossia la sezione speciale della Polizia di Stato creata per supportare l’autorità giudiziaria nei casi di omicidi particolarmente efferati. Elia Preziosi tornerà in prima linea e inizierà una lotta contro il tempo nel tentativo di sventare un piano folle e diabolico.

Avvocato penalista impegnato in processi importanti e scrittore di successo, chi è l’uomo Arrighi?

E’ un uomo che adora guardare film, a cui piace nuotare e giocare con le sue figlie.

Alessandra Di Gravio

Author: Redazione Nèa Polis

Potete contattarci alla mail redazione@neapolisroma.it

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *