La notte delle candele di vallerano 2019

L’iniziativa

Torna a Vallerano, nel cuore della Tuscia viterbese, l’evento più romantico dell’anno che vede scenografare
l’antico borgo con oltre 100mila candele, cornice di multipli eventi artistici e musicali. Ad anticipare la
manifestazione la rassegna “Piccole serenate notturne” con tre concerti il 21,23 e 25 agosto

Biglietti a numero chiuso

ATTENZIONE: QUEST’ANNO BIGLIETTI A NUMERO CHIUSO!
Vendita online con speciali convenzioni per famiglie su www.i-ticket.it

Costi

Costi ingresso:
Gratuito: bambini da 0 a 5 anni

Ridotto: € 5,00 + diritto prevendita – bambini da 6 a 13 anni

Intero: € 10,00 + diritto prevendita

Pacchetto Famiglia: € 25,00 + diritto prevendita: 2 interi + 1 ridotto (6-18 anni)

La tredicesima edizione della notte delle candele

Tredicesima edizione per LA NOTTE DELLE CANDELE DI VALLERANO: la prima, l’unica, l’inconfondibile
iniziativa nata nel cuore della Tuscia viterbese per coinvolgere, al chiaro di luna e fiaccole, abitanti e visitatori in un turbinio di eventi culturali agiti in ogni angolo, vicolo, piazza del Paese. Come da tradizione, l’ultimo sabato di agosto – il 31 nel 2019 – l’Associazione Notte delle candele di Vallerano ha in programma una
serie ancor più articolata di iniziative che quest’anno saranno incentrate sul tema “L’arte salverà il mondo”.
Dopo i successi in Andorra con la gemellata “Nit d’Espelmes” lo scorso giugno e “La notte delle candele in
polvere” al Castello di Santa Severa, si darà il via, dal tramonto in poi, alla versione ufficiale della celebre
manifestazione che richiama ogni anno migliaia di visitatori da ogni parte di Italia ed Europa.
Quasi trenta saranno questa volta gli artisti coinvolti, che si esibiranno in contemporanea e ad oltranza, a
partire dalle 21, in ogni scorcio del Paese.

Elenco dei protagonisti, performance e luoghi

Questo l’elenco dei protagonisti, performance e luoghi: Valeria
Carissimi in “Arpa Magica” (Piazza Ospedale); Federico Paris in “La dea della Luce” (Via d’Oratorio);
Visioniaudio & Alo + guest (Largo S. Andrea); Zastava Orkestar (Giardino comunale); Orchestra Minima
Mysticanza (Piazza S. Vittore); Balletto di Viterbo (Piazza Casalino); Sefarad (Via dei Granari); Andrea
Baldasseroni in “Hang percussion” (Giardino Centro Storico); La banda Gig Band (Via Colle a Frio); Clown
Godié (Giardino comunale); Vibrella Sound (Lrgo Trento), Fuoco e arti di strada (Via Colle a Sole);
Traindeville (Piazza padella); Yarn Bombing Eterea (Via Cellari); Banco di luce di Jan incoronato (Via
Cellari); Serenate racconti e canzoni d’amore (Via dei Merli); Compagnia Tetraedro (Piazza della
Repubblica); Ballata di mezzanotte con trio d’autore (Piazza della Repubblica); 0761 Crew breakdance (via
della Pieve); Vincenzo Icastico Band (via della Pieve); Ali di farfalla (Via della Pieve); Mercatino delle antiche
botteghe farnesiane (Piazzale Madonna del Ruscello); Paraliturgia Rivoli Luminosi di carità (Piazzale
madonna del Ruscello); Federico Paris in “Una testa fra le nuvole” (Via Nanini); Dj-Zone (Via Cellari);
installazione fotografica “Effetto notte. Il vivaio delle immagini” (Via dell’Ospedale); Armaka Animation
itinerante.

La rassegna Piccole Serenate Notturne

Ad anticipare La Notte delle candele, come da tradizione, sarà la rassegna Piccole Serenate Notturne,
organizzata dal Comune di Vallerano, che quest’anno si svolgerà in piazza dell’Oratorio a Vallerano il 21, 23
e 25 agosto, con tre concerti, alle ore 21,30, ad ingresso libero: si inizia con la musica tanguera dei
Malandrin per proseguire con le note balcaniche della Zastava Orkestar e concludere con le canzoni da
viaggio di Traindeville.

Data l’eccessiva affluenza dell’anno scorso che ha registrato una presenza di ventimila persone, La notte
delle candele quest’anno sarà a numero chiuso, con biglietti acquistabili a partire da € 5 sul sito www.i-
ticket.it. Sono previste speciali convenzioni per famiglie con figli.

Fabio Pompei

Author: Fabio Pompei

Ingegnere informatico, dottore di ricerca (Ph.D.) in Ingegneria elettronica e giornalista. Ha iniziato la sua carriera in azienda nel settore bancario, attualmente è responsabile in una azienda di telecomunicazioni. Docente in corsi di laurea (ingegneria) in università pubbliche e private, è autore di pubblicazioni scientifiche nel settore delle telecomunicazioni. Ha ricoperto negli ultimi anni incarichi pubblici, occupandosi, in particolare, di Politiche economiche, finanziarie, innovazione tecnologica e semplificazione amministrativa.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *