Mobilità a Roma: già rimpiangiamo gli spostamenti estivi?

Mobilità a Roma: già rimpiangiamo gli spostamenti estivi?

L’estate se ne va, e tornano tutti gli stress dello spostarsi in città

Le vie di Roma d’estate si riempiono di turisti e visitatori e la loro percorrenza diventa complicata sia per i locali che per i forestieri. Lo sa bene chi deve muoversi dalle zone più periferiche verso il centro per lavoro o semplicemente per una passeggiata. Le corse autobus diventano più limitate dopo la chiusura delle scuole e i mezzi che circolano sono sempre più affollati. Come muoversi allora d’estate a Roma, la città eterna che, proprio in questo periodo, offre l’opportunità di visitare i propri luoghi più caratteristici e suggestivi ?

mobilità

Per gli amanti dello sport l’estate potrebbe essere una buona occasione per noleggiare la bici e attraversare la città sulle apposite piste. Frequentatissima quella di Ponte Milvio, dove è possibile dedicarsi anche al footing. I più temerari, armati di borraccia e cappello, potrebbero sfidare il caldo romano e intraprendere una passeggiata per le vie del centro. Ma è una soluzione che non possono sicuramente prendere i lavoratori o chiunque abbia orari stabiliti. In questo caso il classico espediente della metro rimane ancora quello più efficace. Le corse sono regolari e gli spostamenti più facili. Sconsigliata vivamente la macchina, a meno che non si decida di usufruire del servizio “car sharing” a disposizione nella città. Vita più facile hanno i turisti, per i quali sono previste agevolazioni e tariffe fisse. Abbonamenti giornalieri o pacchetti turistici per usufruire di tutti i mezzi pubblici sono facilmente reperibili presso tabaccherie e punti informazione.

mobilità

Ma le belle giornate sono anche un’occasione per dedicarsi ad un’attività caratteristica come la navigazione sul Tevere, utile espediente per evitare il traffico e piacevole itinerario turistico. Chi volesse optare per questa soluzione può scegliere tre itinerari diversi e, partendo da ponte Marconi, decidere se arrivare a Ostia antica o spingersi fino alla foce del Tevere. I biglietti si possono acquistare sul luogo della partenza o sul sito www.battellidiroma.it . Un’altra risorsa offerta dal Tevere è rappresentata dai suoi argini che, percorribili a piedi o in bici, costituiscono una via alternativa a quelle affollate del centro.

Insomma muoversi a Roma d’estate è possibile, basta conoscere le opportunità che la città stessa offre ed essere mossi da sana intraprendenza e spirito di scoperta.

Maria Elena Ienaro

Author: Redazione Nèa Polis

Potete contattarci alla mail redazione@neapolisroma.it

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *