Roma apre le sue porte al Grande Cinema di Locarno e Venezia

A Roma si respira cinema tutto l’anno grazie alle scenografie naturali che ci regala la Città Eterna, oppure basti pensare  agli anni della Dolce Vita con una via Veneto protagonista, e tutt’oggi quei luccicori cercano di ritornare ogni anno durante la kermesse del Festival del Cinema di Roma, con il suo parterre di ospiti e film internazionali. Per continuare a respirare quest’aria magica l’ANEC Lazio con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale, e per la prima volta con la collaborazione della Fondazione cinema per Roma ha organizzato la rassegna “Il cinema attraverso i grandi festival” portando a Roma alcuni tra i film più belli presentati durante l’ultima edizione del 68esimo Festival di Locarno e della 72esima Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

 

Dal 15 al 22 settembre verranno proiettati 50 prestigiosi film in 16 sale cinematografiche romane, le sale coinvolte nella rassegna non sono solo quelle del centro storico (Farnese Persol, Quattro Fontane, Nuovo Olimpia), ma anche del quartiere Testaccio (Greenwich), Trastevere (Alcazar, Intrastevere, e Nuovo Sacher), comprendendo anche il Pinciano e San Lorenzo (Fiamma, Barberini, Jolly, Mignon, Savoy, e Tibur) oltre a Prati (Eden Film center, Giulio Cesare, Adriano).

Desde-AllaTra i titoli in programma vi sono anche gli acclamati vincitori del Leone d’Oro (DESDE ALLA di Lorenzo Vigas) e del Pardo d’oro (RIGHT NOW WRONG THEN di Honh Sang-soo); questa scelta conferma il grande lavoro svolto dal presidente dell’Anec Lazio, Giorgio Ferrero, che orgogliosamente ammette: “Consentiamo a tutti di andare al cinema e di godere in anteprima assoluta e a prezzi accessibili film di assoluto valore artistico”.

Per ogni proiezione il biglietto d’ingresso è di 7 euro (6 euro per under 65, studenti universitari e iscritti al SNCCI), con la possibilità di usufruire della Fidelity Card che regala un ingresso dopo 5 proiezioni.

“La possibilità di mostrare un’importante selezione di film del programma di Locarno a Roma ci rende particolarmente felici – aggiunge Carlo Chatrian, Direttore artistico del festival del Film di Locarno – da un lato perché prosegue quel rapporto privilegiato che il festival intrattiene con il pubblico italiano, dall’altro perché permette ad un pubblico diverso di entrare in contatto con proposte cinematografiche varie, coraggiose e di grande spessore culturale.”

Arianna-di-Carlo-Lavagna

All’interno del fitto programma anche incontri e presentazioni, con la partecipazioni di registi e attori che presenteranno il proprio lavoro, come il regista Carlo Lavagna che presenterà il suo ARIANNA il 18 settembre alle ore 20 al cinema Farnese Persol.
l’intero programma della rassegna è consultabile sul sito dell’ANEC Lazio: http://www.agisanec.lazio.it/

 

Maria Teresa Ruggiero

Elio Tomassetti

Author: Elio Tomassetti

Direttore della testata e giornalista dal 2010, dopo la laurea in Giurisprudenza mi sono sempre occupato di comunicazione soprattutto nei settori socio-culturali. Contatto: eliotomassetti1988@gmail.com

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *